I treni giapponesi potrebbero presto abbaiare

Una nuova tecnologia sviluppata in Giappone per tenere alla larga i cervi dai binari dei treni.

I treni giapponesi potrebbero presto abbaiare

Le molto efficienti ferrovie del Paese del Sol Levante sono sempre un gradino avanti: è difficile, infatti, trovare un paese in cui i treni siano più tecnologici ed efficienti. Ultimamente, però, sono i cervi che attraversano i binari a creare qualche problema ai puntualissimi vagoni nipponici.

Così, un gruppo di ricercatori dell’istituto di ricerca tecnica ferroviaria di Tokyo, ha cercato di sviluppare nuove tecnologie per spaventare gli animali e farli stare lontano dai binari.

Il sistema ideato permetterà ai convogli di imitare i suoni dell'abbaiare dei cani ed altri versi che dovrebbero permettere di tenere alla larga gli animali. Per quanto possa sembrare una soluzione insolita e buffa, le prove su alcuni treni hanno mostrato una riduzione del 45% degli avvistamenti di cervi.

I test includevano 3 secondi di bramiti di cervi e 20 secondi di abbaiare di cani. Nonostante la nota puntualità dei treni giapponesi, non sarebbero rari ritardi e sospensioni nelle zone di montagna a causa di collisioni con animali. Gli ideatori sperano di rendere operativo il sistema entro marzo 2019.

28 Maggio 2018, di Fuoriditesta.it
Condividi
Condividi su Facebook Condividi su Google+ Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp
« PRECEDENTE SUCCESSIVA »

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE