Qual è il colmo per un computer?
Non avere programmi per la serata!

Condividi su Facebook Condividi su Google+ Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp

Mio padre è psicologo, mio fratello disegnatore grafico ed io sono architetto.
Meno male che mia sorella è prostituta e mantiene la famiglia.

Condividi su Facebook Condividi su Google+ Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp

"E il grosso è fatto" disse la mamma di Ferrara quando partorì.

Condividi su Facebook Condividi su Google+ Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp

"Ahi ahi" disse il pisolino mentre tutti lo schiacciavano.

Condividi su Facebook Condividi su Google+ Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp

"Tutti possono sbagliare" come disse il riccio scendendo dalla spazzola.

Condividi su Facebook Condividi su Google+ Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp

"Grazie per essere venuto" gli disse lei dopo un paio d'ore.

Condividi su Facebook Condividi su Google+ Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp

"Chi s'è visto s'è visto!" disse lo specchio rotto.

Condividi su Facebook Condividi su Google+ Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp

"Grazie mille" come disse Garibaldi dopo aver conquistato le due Sicilie.

Condividi su Facebook Condividi su Google+ Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp

"E' meglio tagliar corto" come disse il sarto al nano.

Condividi su Facebook Condividi su Google+ Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp

"Siamo agli sgoccioli" come disse il rubinetto guasto.

Condividi su Facebook Condividi su Google+ Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp

"Sai, l'importante è essere cortesi, così i clienti ritornano volentieri" disse il becchino ad un collega.

Condividi su Facebook Condividi su Google+ Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp

"Dio t'assista" come disse un tassista ad un collega.

Condividi su Facebook Condividi su Google+ Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp

"Ed io che ti avevo sempre stimato" come disse il geometra misurando un campo.

Condividi su Facebook Condividi su Google+ Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp

"Quando giungerà il mio momento voglio essere cremato" disse il cornetto.

Condividi su Facebook Condividi su Google+ Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp

"Ma... sogno... o son destro?" disse un mancino svegliandosi una mattina.

Condividi su Facebook Condividi su Google+ Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp

"Eccomi interconnesso con l'internet fognario mondiale" come disse un mio amico sedendosi sulla tazza del cesso.

Condividi su Facebook Condividi su Google+ Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp

"E' una vitaccia" disse il cacciavite.

Condividi su Facebook Condividi su Google+ Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp

"Quanto sei volgare!" come disse il latino all'italiano.

Condividi su Facebook Condividi su Google+ Condividi su Twitter Condividi su Whatsapp

Pagina 1 di 12 - 209 risultati